Coronavirus, le ultime notizie dall’Italia e dal mondo

Coronavirus, le ultime notizie dall'Italia e dal mondo


10:22 – Conto alla rovescia: un possibile rilassamento ad aprile
Dobbiamo identificare alcuni settori che possono riavviare la loro attività. Se gli scienziati concordano, potremmo iniziare ad allentare alcune misure alla fine di questo mese. Ciò è stato spiegato in un’intervista della BBC pubblicata sul sito web dell’emittente britannica, il primo ministro Giuseppe Conte, ricordando che la guardia non sarà abbassata e spiegando che le riaperture non saranno attuate.

10:21 – Primo Ministro Sanchez: solidarietà UE, ora o mai più
Il primo ministro spagnolo, Pedro Sanchez, ha assicurato nel suo discorso al Congresso che continuerà a chiedere all’Unione europea una solidarietà ininterrotta di fronte alla crisi del coronavirus. Non abbiamo tempo da perdere, ora o mai più, ha detto. Nel suo discorso ai parlamentari per chiedere l’estensione dello stato di emergenza, Sanchez ha sottolineato che avrebbe richiesto dinanzi all’UE e ha difeso di nuovo gli Eurobond chiedendo misure per sostenere il debito pubblico degli Stati membri, perché questa crisi non è da biasimare. tanto quanto un’emergenza globale ed europea.

10:11 – Messina, Detroit fuori limite dal 10 al 13 aprile
Nessuno sarà in grado di attraversare lo stretto di Messina da domani al 13 aprile, ad eccezione della polizia, degli operatori sanitari, dei pendolari, nonché per comprovati motivi di gravità ed emergenza. Ciò è previsto dalla nuova ordinanza del presidente della regione siciliana, Nello Musumeci.

9.50 – Presidente dei virologi: quasi zero infezione a Brescia
Siamo in una fase, in modo che il mio osservatorio a Brescia, si avvicina alla fine delle infezioni. A Brescia tra una settimana andremo a zero. Così, il presidente della società virologica italiana, Arnaldo Caruso, anche su Radio su Rai Radio 1. Da maggio – ha proseguito – possiamo prevedere una fase 2 di reinserimento nel lavoro, quindi gradualmente il ritorno a un normalità responsabile perché tutti devono sapere che non è finita.

9:49 – Una bambina guarita di due mesi ricoverata in ospedale a Bari
il più piccolo paziente che ha contratto un coronavirus in Puglia è tornato a casa e si è ripreso completamente. A soli due mesi, positiva a Covid-19, fu ricoverata in ospedale il 18 marzo all’ospedale Giovanni XXIII di Bari, coadiuvata da sua madre, anch’essa positiva. Mamma e figlia sono state trattate insieme grazie. La ragazza, dopo alcuni giorni, ha smesso di avere tosse e febbre, nonché la polmonite della madre guarita, come dimostrano i doppi tamponi negativi.

READ  Planeta pitică Ceres este „o lume oceanică cu apă sărată adâncă”

9:42 – Svimez, la serratura costa 47 miliardi al mese
Il preclusione costa 47 miliardi al mese: 37 nel centro-nord, 10 nel sud e vista una ripresa delle attività nella seconda metà, il PIL nel 2020 diminuirebbe dell’8,4% per l’Italia: 8,5 % nel centro-nord e -7,9% nel sud. quanto emerge dal rapporto Svimez sull’impatto economico del Coronavirus in cui si sollecita a completare il pacchetto di intervento per compensare gli effetti della crisi sui soggetti più deboli, i lavoratori non protetti, le famiglie a rischio di povertà e microimprese.

9:37 – Di Maio: “Tonalità vergognose” Die Welt, Berlino si dissocia
Una dichiarazione vergognosa e inaccettabile. Spero che il governo tedesco si allontanerà da esso. L’Italia oggi piange le vittime del coronavirus, ma ha pianto e pianto le vittime della mafia. Non essere controverso, ma non accetto che tali considerazioni vengano fatte in questo momento. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, intervistato da Uno Mattina, in un articolo di giornale. Die Welt, secondo cui la mafia attende gli aiuti europei.

9:32 – Oxfam: minacciato di estrema povertà, mezzo miliardo di persone
L’impatto del coronavirus sull’economia mondiale rischia di spingere a breve termine mezzo miliardo di persone al di sotto della soglia di estrema povertà. l’allarme lanciato oggi da Oxfam attraverso il nuovo rapporto “Dignit, non miseria”, che denuncia come la riduzione dei consumi e dei redditi causata dall’epidemia rischia di ridurre la povertà tra il 6 e l’8% della popolazione mondiale. In alcune aree, tornerebbe ai livelli di 30 anni fa.

9:23 – Mosca, oltre un milione di francobolli realizzati
Oltre un milione di francobolli sono stati prodotti in Russia. Il servizio federale per la protezione dei diritti dei consumatori ha dichiarato in una nota. Secondo l’agenzia, 171.000 persone sospettate di avere un coronavirus rimangono sotto osservazione medica in Russia, come riportato da Tass. Per quanto riguarda i dati ufficiali rilasciati dal Centro di crisi del Coronavirus di Mosca, ci sono 10.131 casi di infezione. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 1.459 nuovi casi. Invece, 76 persone hanno perso la vita dopo aver contratto il coronavirus, 13 nelle ultime 24 ore. Ci sono 698 guariti in tutto, 118 in un giorno.

READ  Ploaia cu meteoriți quadrantide atinge vârfurile în acest weekend și alte evenimente cerești din 2021

8:35 – Guerra (OMS): apertura per regione non consigliata
dovremmo raccomandare un’apertura diversa da una regione all’altra? No, raccomando di riaprire una volta effettuata l’esatta valutazione del rischio. Una volta che sai esattamente come scorre il rischio, perché non lo sappiamo. Ranieri Guerra, vicedirettore generale delle iniziative strategiche dell’OMS, ha dichiarato ad Agor su Rai 3. Queste sono tutte stime basate sull’ostruzione degli ospedali e sul numero di campioni prelevati – ha sottolineato – ma il denominatore deve essere la popolazione effettiva, non i campioni prelevati. Quindi l’indagine che il governo sta lanciando sull’epidemiologia della nazione ora e nelle settimane a venire ci dirà esattamente dove siamo. Alla domanda se ci fosse una regione che si preoccupava più delle altre, Guerra rispose: no, la tendenza è abbastanza simile dappertutto. È in ritardo di alcuni giorni, qualcuno sta accelerando, qualcuno è in ritardo ma la tendenza è.

8:24 – Conto alla rovescia: misure che potrebbero essere allentate entro la fine del mese
Il rilassamento delle misure restrittive deve essere fatto gradualmente, ma probabilmente, se gli scienziati confermano, è possibile che alcune misure vengano revocate in Italia entro la fine di questo mese. Il primo ministro Giuseppe Conte ha dichiarato in un’intervista alla BBC. Per quanto riguarda le azioni del Primo Ministro: per tornare indietro, farei lo stesso. E aggiunge: Non troverai mai una mia dichiarazione che dimostri che abbiamo sottovalutato questa emergenza. L’Italia ha sempre adottato misure efficaci e tempestive.

7.45 – Regno Unito, verso l’estensione delle restrizioni fino a maggio
Le restrizioni ai viaggi in Gran Bretagna per arginare la pandemia dovrebbero essere estese almeno fino a maggio. cosa ci si aspetta dal prossimo vertice di Cobra. Il Cancelliere dello Scacchiere, Rishi Sunak, scrive Sky News, ha già escluso la possibile riapertura di pub, ristoranti, negozi e altre attività commerciali. Alcuni eminenti funzionari del governo ritengono che la riapertura sia possibile solo quando il Primo Ministro Boris Johnson, attualmente ricoverato in terapia intensiva, viene rilasciato.

READ  Roverul marțian al NASA și „cele șapte minute de teroare”

7:19 – Cina, il 40% dei voli nazionali è ripreso
La Cina afferma di aver ripristinato il 40% dei suoi furti, secondo l’agenzia di stampa statale Xinhua, mentre il paese inizia ad allentare le rigide restrizioni introdotte per fermare la diffusione del nuovo coronavirus. Xinhua ha affermato che la maggior parte dei voli è diretta verso le aree nord-ovest e sud-ovest del Paese in cui i lavoratori migranti sono maggiormente concentrati e nelle aree industriali dei fiumi Yangtze e Pear.

7:10 – Circa 1,5 milioni di infezioni in tutto il mondo e oltre 88.000 decessi
Quasi 1,5 milioni di casi di contagio sono arrivati ​​in tutto il mondo. Secondo i dati di Johns Hopkins Universityi casi positivi registrati finora sono 1.484.811, con 88.538 morti e 329.876 recuperati. Gli Stati Uniti sono attualmente il paese con il più alto numero di infezioni, 432.132, con 14.817. L’Italia, con 139.422 casi di contagio confermati ufficialmente dall’inizio dell’epidemia, ha il numero più alto di morte, 17.669.

3:35 – Melania Trump chiama Laura Mattarella: noi con l’Italia
La First Lady Melania Trump ha espresso a Laura Mattarella, figlia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, l’ottimismo e la speranza che la tendenza positiva sul fronte del coronavirus continuerà in Italia e ha sottolineato quanto siano gli americani accanto al loro alleato anche con un’offerta di aiuti di 100 milioni di dollari nella speranza che la pandemia possa essere superata nelle prossime settimane. La Casa Bianca lo afferma in una nota.

3:14 – Stati Uniti, 2000 morti in 24 ore per il secondo giorno consecutivo
Per il secondo giorno consecutivo, i decessi negli Stati Uniti furono quasi 2.000 in 24 ore, per la precisione 1.973, che emerge dai dati provenienti dal Johns Hopkins University. Con 14.817 vittime, gli Stati Uniti hanno superato la Spagna nel bilancio delle vittime. L’ultimo rapporto indica che 14.817 persone sono morte finora negli Stati Uniti rispetto a 14.792 in Spagna. L’Italia mantiene il primo posto con 17.669.

9 aprile 2020 (modifica il 9 aprile 2020 | 10:30)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

source–>https://www.corriere.it/cronache/20_aprile_09/coronavirus-ultime-notizie-dall-italia-mondo-343446c2-7a1e-11ea-880f-c93e42aa5d4e.shtml

Lasă un răspuns

Adresa ta de email nu va fi publicată. Câmpurile obligatorii sunt marcate cu *